LE GRANDI FERRATE NELLE DOLOMITI

Difficoltà: esperienza di qualche ferrata facile
Prestazione: 5 giorni Guida Alpina
Date: luglio - settembre
Costo: a persona: 495 €
Partecipanti: min. 4

Famose in tutto il mondo, le ferrate delle Dolomiti, attraggono ogni anno molte persone alla ricerca della ferrata più “particolare”. Nel corso della settimana si eseguono alcune tra le ferrate più famose nelle Dolomiti.

Programma:
1° giorno:
arrivo e sistemazione al rifugio Valentini, dove si pernotta tutta la settimana.
2° giorno:
ore 8,00 incontro con la Guida Alpina che insegna le nozioni di base per la tecnica di progressione sulla ferrata e successivamente si parte per la ferrata Tridentina sulla cima Pisciadu 2985m.
3° giorno:
partenza ore 8,00 con la Guida Alpina  per la ferrata Oskar-Schuster sul Sasso Piatto 2964m.
4° giorno:
partenza ore 8,00 con la Guida Alpina per la ferrata Mesules sul Piz Selva 2941m.
5° giorno:
partenza ore 8,00 con la Guida Alpina  per la ferrata sul Sass Rigais 3025m nel gruppo delle Odle.
6° giorno:
partenza ore 8,00 con la Guida Alpina  per la ferrata Cesare Piazzetta sul Piz Boe 3152m oppure Catinaccio d’Antermoja 3002m.
7° giorno:
rientro a casa

ferrata Tridentina

il ponte della ferrata Tridentina

ferrata guidata Oskar Schuster sul Sasso Piatto

ferrata sul Catinaccio Antermoja

traversata Sass Rigais nel gruppo delle Odle

traversata Sass Rigais nel gruppo delle Odle

in cima al Sass Rigais con la guida alpina Bruno

in cima al Sass Rigais con la guida alpina Bruno